L'attività di misura del gas

Il processo di misura del gas naturale è il complesso delle attività tecniche connesse alla raccolta, elaborazione, validazione e messa a disposizione dei dati rilevati presso gli impianti di misura, finalizzate a garantire la migliore accuratezza dei dati di misura utilizzati per la conduzione delle transazioni commerciali di trasporto.

Le attività di misura sono finalizzate alla produzione e fornitura di un dato di misura in energia proveniente dalla combinazione di una misura di quantità (volume) ed una misura di qualità (PCS).



L'Unità MISURA svolge le attività di:

  • verifica della rispondenza alla normativa tecnica vigente della progettazione degli impianti di misura di proprietà terzi
  • acquisizione dei dati di misura;
  • elaborazione dei dati di misura attraverso la loro verifica e validazione;
  • inoltro e messa a disposizione dei dati di misura agli utenti e ai proprietari degli impianti

Unità MISURA

Via Maastricht, 1
20097 San Donato Milanese (MI)

Tel.: +39 02 3703 7211
Fax:  +39 02 3703 9001
Email:misurasnam@snamretegas.it

May 25, 2018

Informiamo che il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso - e pubblicato sul proprio sito istituzionale - il Decreto Ministeriale 18 Maggio 2018 recante la “regola tecnica sulle caratteristiche chimico - fisiche e sulla presenza di altri componenti nel gas combustibile da convogliare” che ridefinisce, tra l’altro, gli obblighi in materia di odorizzazione e utilizzo in sicurezza del gas naturale.

 

In particolare, comunichiamo che tale Decreto prevede che il cliente finale abbia l’onere di garantire l’utilizzo in sicurezza del gas naturale con uso domestico o similare, anche se combinato con usi tecnologici, laddove lo stesso sia direttamente allacciato alla rete di trasporto. A tal fine il cliente finale dovrà adottare le opportune soluzioni tecniche (odorizzazione, strumenti di rilevamento e intercettazione, o equivalenti).

 

Il Decreto prevede inoltre precisi adempimenti a carico del cliente finale da assolvere entro termini perentori; in particolare dovrà inviare al trasportatore:

-              entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale, una dichiarazione in merito alla categoria d’uso del gas riconsegnato; e  

-              entro 6 mesi dalla medesima data di pubblicazione, in caso di dichiarazione d’uso domestico o similare - anche combinato con usi tecnologici – un’attestazione che tale uso avvenga in sicurezza avendo adottato le soluzioni tecniche previste dal Decreto.

 

Da ultimo, evidenziamo che, in caso di mancato invio nel rispetto dei predetti termini, è previsto che l’impresa di trasporto proceda alla disalimentazione del punto di riconsegna ove “aperto” ovvero non provveda all’apertura del punto di riconsegna “chiuso” o di nuova realizzazione.

 

Snam Rete Gas renderà disponibile a breve sul proprio sito (www.snam.it, sezione Trasporto) in un’area dedicata la modulistica necessaria ad adempiere agli obblighi sopra citati.

Mar 13, 2017

Si segnala che a partire dai riepiloghi tabellari emessi dal 1/4/2017, verranno introdotte delle variazioni al tracciato, con l'introduzione del campo PV in fondo al record,   utilizzato per segnalare  la provenienza del dato di volume al pari di quanto indicato sul Verbale di Misura.

Legenda Campo PV (indicatore della provenienza delle quantità)
TL → organo primario , flow-computer e apparati di telelettura funzionanti
A → organo primario e flow-computer funzionante, apparati di telelettura non funzionanti: il dato del flow-computer è stato acquisito presso la cabina
T → organo primario funzionante, flow-computer non presente o non funzionante : dato calcolato a partire dai dati misurati in cabina dagli apparati tradizionali (contatore, registratori, manometri, etc)
F → organo primario non funzionante, dato stimato
X→ coesistenza di provenienze diverse (più linee di misura)
NDM → impianto non dotato di misura giornaliera. Energia calcolabile solo a fronte della profilatura del prelievo mese effettuata in fase di allocazione commerciale come previsto dal codice di rete.


Si allega descrizione del tracciato e file di esempio per shipper e titolari .

 

Jul 7, 2016

 

Si segnala che nel corso dei mesi di luglio e agosto 2016, rispettivamente per l’emissione dei Verbali di Misura dei mesi gas di Giugno e Luglio 2016, sarà progressivamente estesa

 

·         a tutti i Proprietari degli impianti di misura (o soggetti da questi delegati)

·         agli Utenti del Trasporto con Capacità Conferita sugli impianti di misura di cui sopra

 

la messa a disposizione di un Verbale di Misura, aggiornato sia nel formato grafico che nei contenuti.

 

Riportiamo in allegato un esempio del nuovo Verbale di Misura  → vdm.pdf

 

Le principali modifiche apportate con l’adozione del nuovo formato riguardano:

 

·         l’aggiunta di una sezione grafica che consente una valutazione mensile ed annuale dell’andamento dei prelievi;

 

·         la sostituzione dell’attuale bollettino della qualità del gas con il nuovo bollettino predisposto per l’utilizzo delle misure puntuali del PCS e degli altri parametri determinati direttamente al punto di riconsegna (REMI) mediante installazione fissa di Analizzatore di Qualità.

 

Si ricorda che dall’ 1 Ottobre 2015, è stata introdotta la possibilità di scaricare dal Portale Misura, in formato excel, l’attuale bollettino della qualità del gas pubblicato in accordo alla Metodologia delle AOP. Tale possibilità sarà mantenuta nonostante l’introduzione del nuovo Verbale di Misura e il nuovo bollettino della qualità del gas. L’attuale bollettino sarà sempre disponibile al → link , previa registrazione al Portale stesso. Per le modalità di registrazione di rimanda al → link

 

Non saranno introdotte modifiche sostanziali al formato o alla trasmissione dei dati tabellari in formato txt.

 

Per ulteriori informazioni, dettagli o suggerimenti: metrea@snamretegas.it

 

Cordiali saluti.

 

Snam Rete Gas\Metrea     

Leggi le news
Snam Rete Gas S.p.a. ha ottenuto nel 2016 la certificazione ISO 9001 di tutta la società, con l'obiettivo di presidiare i processi e le attività aziendali nel rispetto della Qualità dei servizi offerti.
Tale certificazione era precedentemente limitata ad alcuni processi aziendali, tra i quali il processo di misura del gas, per il quale l'Unità MISURA di Snam Rete Gas, attraverso l'implementazione di un Sistema di Gestione per la Qualità in conformità ai requisiti della Norma ISO 9001:2008, aveva già conseguito nel Gennaio 2010 la certificazione di qualità.
La certificazione di qualità ed il suo mantenimento nel tempo rappresentano per l'Unità MISURA una leva fondamentale per lo sviluppo e il consolidamento di una gestione controllata del sistema misura del gas.